TROPPO FACEBOOK CREA INVIDIA E DEPRESSIONE?

10517564194_3ab36ed489_k_Fotor

photo @Michael Matti

Sei sempre a controllare quanti like hai? Hai meno followers dei tuoi amici? Hai postato un’immagine e dopo 5 minuti hai solo 1 like?

ATTENTO!!! Questo ti può portare alla depressione
TA-DAAAAAAA!!!!!!!! 🙂

Almeno questo è quello che afferma un articolo pubblicato da CNN da uno studio fatto da ricercatori di 3 università (Nanyang Technological University, Bradley University e la University of Missouri Columbia).

Facciamo qualche considerazione?

Hanno visto che chi è spesso su Facebook (o i Social in generale) può sperimentare invidia verso gli altri e che questo può portare alla tristezza e in casi estremi alla depressione.

In effetto può succedere, perché se si va sempre a vedere la timeline e si osserva che “gli altri” postano immagini fantastiche di posti dove (forse) sono stati, immagini di feste incredibili dove si stanno divertendo e eventi over the top, noi che siamo li, in casa davanti al PC o fermi in coda al semaforo con lo smartphone pensiamo

CHE BELLA VITA CHE HANNO…IO INVECE…

Ma anche no!!! (si dice così vero?)

Ogni tanto capita a tutti di essere delusi se non abbiamo tanti LIKE o condivisioni, è UMANO perché essere sui Social è un po’ come essere a una festa. Se tutti ci salutano, ci invitano a bere qualcosa, a ballare ecc…è più bello, ovvio.

Qui mi vengono da dire 3 cose:
  1. Se siamo “popolari” bene, ma se lo siamo un po’ meno, MA CHI SE NE FREGA :). Se vogliamo possiamo sempre migliorare, perché come ho sentito da qualche parte “La vita non è un punto fermo, ma un viaggio in continua evoluzione” quindi se non ci piace qualcosa, possiamo agire per cambiarla.
  2. Come nella vita, anche sui Social possiamo imparare ad essere più “FIGHI”. Si possono seguire esempi positivi che ci piacciono, blog come questo (ma ce ne sono anche altri) che ci offrono spunti per essere più efficaci. Ricordiamo comunque che su Facebook, Instagram ecc… piacciamo e, soprattutto, ci piacciamo se siamo veri e raccontiamo episodi veri della nostra vita. Ha molto più effetto una foto del biglietto “Ti voglio bene papà” di tua figlia di 6 anni, che una foto di te che fai Kitesurf alle Hawaii.
  3. Se scrivi un blog, su facebookinstagramtwittergoogleplus, scrivi solo per te e, come nella vita, non potrai piacere a tutti, ma a qualcuno si … che in fondo è quello che importa.

La vita è troppo bella per prendersela con sé stessi e con gli altri, quindi adesso esci di casa, incontra persone, fai esperienze e racconta sui social i tuoi momenti importanti.

Buon Social Media Marketing!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...