STORIE DI SUCCESSO: THE WOODS COFFEE

Foto 03-07-13 22 14 58

Spesso si pensa che per avere successo sui Social – parlo di numeri, contatti, fatturati – bisogna essere una multinazionale che investe milioni di euro o dollari, e in certi casi è così, ma se andiamo a cercare bene, allora scopriamo che ci sono casi di attività piccole, come parrucchieri, ristoranti, artigiani o bar, che creano valore aggiunto grazie a un’idea innovativa e comunicata sui social.

Oggi parliamo di un bar negli USA, THE WOODS COFFEE, nello stato piovoso di Washington, sopra Seattle, a Lynden,  piccola cittadina immersa nel verde, a pochi chilometri dal confine con il Canada.

La famiglia Herman apre il bar nel 2002.

Dico 2002… avete presente aprire un’attività, negli USA nel 2002? Noi parliamo di crisi adesso, ma ricordo a tutti che nel settembre del 2001, è successo qualcosa che proprio non invitava a mettersi nel business.

A parte questo dettaglio, oggi hanno oltre 10 coffee shops e l’idea vincente è stata, oltre ad avere ovviamente un prodotto di alta qualità, quella di mettere al centro del progetto le PERSONE, cominciando dai dipendenti che a loro volta davano valore ai loro clienti di tutti i giorni, trasmettendo loro un messaggio unico: la POSITIVITA‘.

Nella loro Mission è scritto FARE LA DIFFERENZA OGNI GIORNO E RENDERE FELICI LE PERSONE CHE ABBIAMO DAVANTI.

Non male vero?

Questo mostra come il Social Media Marketing non sia di per sé vincente o perdente ma che dipende dal contenuto. Parliamo quindi di CONTENITORE (Social Media) e CONTENUTO (Mission/Comportamenti/Prodotti….).

Chi vince sempre? Prima il contenuto.

Poi se lo comunichi bene sui Social, allora il messaggio diventa esponenziale.

COSA HANNO FATTO SUI SOCIAL?

Se andate sulla loro pagina Facebook scoprite che la mission è replicata, ovvero mettere al centro il cliente.

Hanno dato ai loro clienti un biglietto da visita con il logo e li hanno invitati a fare un “selfie” che ritraesse il logo e i luoghi di vacanza o di viaggio in generale, dove loro andavano, con l’hashtag #woodscard su Instagram.

Nel giro di poche ore veniva ripostato sul canale Instagram del bar stesso e sulla pagina Facebook.

Coinvolgimento dei clienti, condivisione e condivisione. Clienti protagonisti insieme alle persone e al luogo che frequentano quasi ogni mattina per un caffè.

Facile no? Si può fare?

PS: hanno 18.374 followers su Facebook, 2.433 su Instagram e 4.793 su Twitter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...